unnamed (9)DIFFERENZE TRA CENTRIFUGHE ED ESTRATTORI

Molte persone non conoscono le differenze che esistono tra centrifughe ed estratti vivi di frutta e verdura, perchè apparentemente i succhi sembrano molto simili. Ma le differenze ci sono scopriamole:


Le centrifughe 
sono gli apparecchi più comuni per la spremitura di verdura e frutta Funzionano grazie all’uso di una lama piatta fissata alla base dell’apparecchio che ruota ad alta velocità. Durante questo funzionamento calore, elettricità statica e molta aria alterano il succo distruggendo le sostanze nutritive tramite ossidazione, inoltre gli enzimi vivi contenuti in frutta e verdura vengono distrutti a temperature che superano i 50 gradi centigradi. La quantità di calore che si sprigiona da lla frizione che uccide le sostanze nutritive vive. In genere si tratta di apparecchi rumorosi che producono una gran quantità di scarti, molto complicati da pulire e questo fa si che si finisce ad usarle pochissimo, mentre i centrifugati danno i loro benefici solo se consumati quotidianamente, questo porta alla necessità di scegliere attrezzature il più possibile comode e che riducano al massino lo scarto. Inoltre spesso i succhi prodotti dalle centrifughe si separano e si ossidano dopo pochi minuti.

unnamed (8)Gli estrattori di succo vivo

sono apparecchi con funzionamento a meno di 100 giri al minuto, questo permette che non si crei calore che distruggerebbe molte delle sostanze nutritive, evita l’ossidazione e mantienendo I nutrienti inalterati fino a 72 ore senza degradazione. Sono in genere meno rumorosi, salvaguardiamo maggiormente i nutrienti di verdura e frutta, sono in genere più facili da pulire.

Vengono detti succhi vivi i succhi estratti in modo lento e a freddo dai vegetali e dalla frutta.

Noi abbiamo scelto un estrattore che gira a 65 giri al minuto, ha un tappo rimovibile consente di estrarre contemporaneamente i succhi da differenti vegetali e miscelarli dentro l’estrattore eliminando la schiuma che si può creare nella spremitura di particolari frutte e verdure. Una volta che tutti i vegetali sono stati spremuti è è sufficiente aprire il rubinetto e si rilascia il succo perfettamente mescolato nel vostro bicchiere. Con l’ espulsione automatica della fibra, si può estrarre continuamente fino a 30 minuti.
Permette di ottenere la massima quantità di succo con la minor quantità di frutta possibile.
Il succo ottenuto contiene antiossidanti e 6 volte la quantità di vitamine in più rispetto ai succhi prodotti da normali spremiagrumi e centrifughe.
E’ Economico perchè si ottiene Il 30% di succo in più che con le spremiagrumi centrifughe a elevata velocità..

Inoltre fa anche le creme, gelati di frutta a crudo, a barrette vitaminiche con semi e frutta, crema di nocciole,
arachidi, Thaini a crudo, burro di noci, latti vegetali a crudo, e tofu mediante un filtro senza buchi incluso che può fare funzionare lo slow juicer anche come un trituratore o frullatore.
Anche la possibilità di ottenere latti vegetali da tutti i tipi di noci e semi è davvero molto utile ed interessante se
la nostra meta è l’autoproduzione in cucina. Questo sinceramente mi aiutato a scegliere il tipo di estrattore da acquistare.

unnamed (7)

Ha un tipo di motore: AC a corrente alternata e ad induzione : energetico e grande potenza , riesce a lavorare anche semi.

E’ costituito da più pezzi per assolvere più funzioni.

Il suo sistema brevettato di pressatura non produce le bollicine d’aria dei normali apparecchi e questo permette di ottenere succhi che sono vellutati e uniformi. L’ assenza di schiuma e un indice di ossidazione e separazione tra polpa e liquido estremamente basso, ne confermano l’assoluta superiorità rispetto a qualsiasi altro sistema di spremitura
I filtri in dotazione sono praticamente indistruttibili, se usati in modo corretto, essendo costituiti del nuovo materiale GE-ULTEM (8 volte più resistente dei precedenti modelli di filtri: si tratta di un materiale biomedicale della GE (General Electric)
Eliminazione di molti componenti meccanici, comporta estrema semplicità nelle operazioni di smontaggio e pulizia. Il motore, operando ad un ridotto numero di giri, garantisce una durata superiore ai normali apparecchi;
Silenzioso.Raggiunge a stento i 30 decibel, contro gli oltre 90 dei normali apparecchi
Potenza di appena 150 watt con un vantaggio in termini di consumi che èintrovabile per i normali apparecchi
Geniale sistema di pulizia che consente di cambiare continuamente tipo di spremitura senza smontare l’apparecchio: basta versare acqua nel condotto di inserimento frutta mentre è in funzione.

unnamed

Se vuoi avere maggiori informazioni sull’estrattore che usiamo

 

Sulsentierodise/ via malta 4/5  Genova
Phone +393484783320 –   eli.gallo@pec.it   /   info@sulsentierodise.it